Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Mozione antiomofobia: la soddisfazione dell'Arcigay Chieti

Venerdì scorso il Consiglio Comunale ha approvato la mozione presentata dall'Idv su rispetto per le diversità altrui. Triangolo Rosa: "L’approvazione non rappresenta la vittoria solo di alcuni, ma di tutta la cittadinanza teatina "

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Venerdì 22 giugno il Consiglio comunale di Chieti ha approvato a larghissima maggioranza (su 21 presenti 20 consiglieri hanno votato a favore e uno solo si è astenuto) la mozione antiomofobia presentata dall’Idv teatina a seguito degli eventi del 3 giugno a Chieti Scalo.

Sebbene l’ordine del giorno presenti diverse ambiguità e ingenuità linguistiche, pure non possiamo non esprimere estrema soddisfazione per un atto così importante che impegna tra l’altro il Comune a collaborare con le associazioni di competenza sul territorio per favorire la reciproca accoglienza tra tutti cittadini.

Inoltre, l’ordine del giorno presentato impegna il Comune a costituirsi come parte civile ‘in tutti i processi nei quali l'immagine della città di Chieti sia compromessa da atti contrari al rispetto per la Costituzione, per la Natura e la vita in ogni sua forma e diversità'.

L’approvazione, praticamente all’unanimità dell’ordine del giorno, non rappresenta la vittoria solo di alcuni, ma di tutta la cittadinanza teatina di cui pure la comunità lgbt, nelle sue diverse espressioni, fa parte. Tutta la cittadinanza, difatti, nelle sue diverse componenti, nelle associazioni e nei rappresentanti democraticamente eletti, sin dal 3 giugno scorso si è mobilitata esprimendo solidarietà alle persone vittime della grave aggressione omofobica e richiedendo atti concreti in vista del debellamento di ogni forma di omofobia, xenofobia e razzismo dal nostro territorio.


E’ con maggiore orgoglio che Arcigay Chieti, in spirito di collaborazione con le altre associazioni lgbt e non del territorio, continuerà a lavorare per concretizzare i valori che le sono propri e per affermare con sempre più decisione i diritti di tutti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozione antiomofobia: la soddisfazione dell'Arcigay Chieti

ChietiToday è in caricamento