Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Al Divino Amore di Roma un mosaico di Alfredo Paglione

Il mecenate di Tornareccio, in ricordo della moglie Teresita Olivares, ha donato un mosaico raffigurante Giovanni Paolo II al Santuario del Divino Amore a Roma

Giuseppe Paglione e la moglie Teresita Olivares

Alfredo Paglione, mecenate nativo di Tornareccio, città dei mosaici, ha voluto onorare il Santuario del Divino Amore a Roma con un’opera musiva dedicata al pontefice Giovanni Paolo II, e donata in memoria della moglie Teresita Olivares.

Il mosaico, intitolato “Roccia della Chiesa”, è stato realizzato dal pittore Luca Vernizzi e trasformato dal Gruppo Mosaicisti di Ravenna. Verrà inaugurato domani, sabato 22 ottobre, alle 17 presso il Santuario del Divino Amore a Roma davanti al cardinale Angelo Comastri e ai Vescovi Ordinari Militari di tutto il mondo. Dopo la cerimonia presso l’Auditorium del Santuario si svolgerà un concerto della Banda del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana aperto al pubblico.

“Il Santo Padre Benedetto XVI – spiega Alfredo Paglione - durante la solenne Cerimonia di Beatificazione di Giovanni Paolo II, definisce il suo predecessore 'Roccia di Virtù, Roccia della Chiesa'. Proprio da questa definizione parte lo sviluppo del monumento di Luca Vernizzi al Beato”.

Il monumento 'Roccia della Chiesa' accoglierà pellegrini e devoti del Santuario romano. “Tornareccio – conclude Paglione – in qualche modo ha anticipato questo evento, presentando lo splendido mosaico 'L’adorazione della croce' che andrà ad aprire la via crucis di mosaici che verrà inaugurata l’anno prossimo”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Divino Amore di Roma un mosaico di Alfredo Paglione

ChietiToday è in caricamento