menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti si sveglia nel dolore: è morto il commerciante teatino Walter Di Leo

Titolare del negozio Vietrò, in via Pollione, era conosciutissimo in città, anche per il suo impegno attivo. Domani i funerali

Terribile risveglio, questa mattina, per la città di Chieti. È scomparso improvvisamente nella notte, a 63 anni, a causa di un malore, Walter Di Leo, conosciutissimo commerciante teatino, titolare, insieme alla famiglia, del negozio Vietrò di via Pollione e, prima ancora, di Enigma, in via Chiarini.

Oltre a essere un grande appassionato di sport e in particolare dei colori neroverdi, Di Leo qualche anno fa aveva contribuito alla creazione del gruppo Facebook Chieti Abruzzo notizie, un angolo virtuale da quasi 4 mila utenti, in cui si impegnava quotidianamente a dar spazio alle mille sfaccettature della realtà teatina, contribuendo in prima persona dando il la a confronti e discussioni, fornendo proposte importanti per la riqualificazione di Chieti. 

Impossibile non conoscerlo, anche per chi non era mai entrato nel suo negozio. Non era insolito vederlo davanti alle vetrine di Vietrò, inconfondibile con la silhoutte asciutta, l'abbigliamento curato ma informale, gli occhiali con lenti scure.

Fino alla serata di ieri, come ogni giorno, Di Leo si era dedicato a raccontare la sua Chieti sul social network, con lo spirito ironico e costruttivo che lo caratterizzava da sempre.

E sono stati proprio gli altri due moderatori, la commerciante Concetta De Sanctis e l'avvocato Stefano Marchionno, a dare la terribile notizia, che aveva iniziato a circolare in città di buon mattino. 

"Walter ci ha lasciati. Walter - spiegano - è sempre stato un uomo riservato e la sua volontà, avallata e condivisa dalla famiglia, era di andarsene in punta in piedi e senza clamore. Walter è una persona molto nota in Città e la sua scomparsa ha fatto ovviamente il giro di Chieti. Nel rispetto delle volontà del nostro Amico, avevamo deciso di non pubblicare questa tragica notizia sul gruppo; però, siamo a Chieti, le notizie corrono veloci e sembra che ci sia stata una gara a chi pubblicasse per primo la notizia".

L'ultimo saluto è in programma per domani (venerdì 29 gennaio), alle ore 11, nella cattedrale di San Giustino. 

Intanto, soprattutto sui social, si moltiplicano i messaggi di cordoglio di personalità teatine più o meno note.

Alla famiglia, le condoglianze della redazione di Chieti Today.

Il cordoglio del sindaco Ferrara

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento