rotate-mobile
Cronaca Fallo

Malore in municipio, è morto il sindaco di Fallo Alfredo Salerno

Eletto nel 2018 per il secondo mandato consecutivo, si è sentito male oggi pomeriggio mentre era al lavoro in Comune: aveva solo 55 anni

Terribile lutto per la piccola comunità di Fallo. Oggi pomeriggio, a soli 55 anni, è morto il sindaco Alfredo Salerno. Eletto per la prima volta nel 2013, era stato riconfermato alla guida del paese nel 2018.

Il primo cittadino era al lavoro in municipio, quando ha avuto un malore. 

La notizia si è diffusa rapidamente fra i sindaci del territorio, che oggi pomeriggio si sono riuniti ad Atessa per discutere del futuro della Sevel e del suo indotto. All'inizio dell'incontro, è stato osservato un minuto di raccoglimento. 

Il dolore per l'improvvisa scomparsa ha colpito l'intera provincia e tutta la regione.

Cordoglio anche dal presidente di Anci Abruzzo, il sindaco di Teramo Giangiudo D'Alberto: "Ci ha lasciato improvvisamente il sindaco di Fallo Salerno. Era in Comune - dice - a fare il suo lavoro che amava tanto, impegnarsi per i propri cittadini e per il proprio territorio. Anci Abruzzo e il presidente Gianguido D'Alberto lo salutano e lo ringraziano per il suo esempio di passione e dedizione a nome di tutti i sindaci abruzzesi. Ci stringiamo ai familiari così dolorosamente colpiti esprimendo le nostre condoglianze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in municipio, è morto il sindaco di Fallo Alfredo Salerno

ChietiToday è in caricamento