Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Francavilla al Mare

Muore a 24 anni nello schianto in moto: è il portiere Lorenzo Giangiacomo la vittima dell'incidente stradale a Francavilla

Il giovane, che avrebbe compiuto 25 anni fra due mesi, era cresciuto nelle giovanili del Francavilla calcio, difendendo in seguito i pali di Spoltore e Villa 2015: cordoglio dalla sua città e da tutto il calcio dilettantistico abruzzese

È un risveglio amarissimo, quello di Francavilla al Mare, nella prima domenica d'estate. Perché nella notte un incidente stradale ha portato via uno dei suoi figli più giovani, che avrebbe compiuto 25 anni fra due mesi. Lorenzo Giangiacomo, classe 1999, portiere, è la vittima dello schianto di stanotte in contrada Setteventi.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire finora, il giovane, alla guida della sua moto, ha perso il controllo del mezzo mentre percorreva via Paolucci, finendo contro un palo dell'illuminazione pubblica. I residenti della zona si sono accorti di quanto accaduto e hanno allertato i soccorsi, ma purtroppo per il giovane non c'è stato nulla da fare. 

E oggi lo piangono non solo gli amici della sua Francavilla, ma anche i molti che lo avevano conosciuto per la passione e l'impegno fra i pali. Era cresciuto nelle giovanili del Francavilla Calcio 1927, che oggi lo ricorda così: "Ciao Lorenzo. I tuoi sogni e il tuo sorriso volano in cielo troppo presto. Un abbraccio immenso a tutti i familiari con i quali ci uniamo nell’immenso dolore". In seguito, il 24enne aveva difeso anche le reti del Villa 2015, dello Spoltore, dell'Ortona calcio, della Renato Curi Angolana, del San Salvo.

Così lo ricorda Tommaso Di Biccari, allenatore che aveva incontrato Giangiacomo al Villa 2015: "Eri un ragazzo straordinario, sempre con il sorriso. Quando ti ho conosciuto eri un ragazzino ma ostentavi già tanta sicurezza come un veterano. Mancherai a tutti quelli che ti hanno conosciuto. Fai buon viaggio Loré".

Cordoglio anche dallo Spoltore calcio: "Una terribile notizia ha scosso tutti noi in questa domenica di giugno. Questa notte il nostro Lorenzo Giangiacomo è venuto a mancare. Portiere classe 1999 Lorenzo ha giocato per tre anni con la nostra maglia. Dalle grandi qualità umane e professionali ti ricorderemo sempre con il tuo sorriso immancabile e la tua simpatia. Ciao Lorenzo. Sempre nei nostri cuori".

Sono numerosissimi i ricordi affidati ai social in queste ore, che tracciano il ricordo di un giovane solare e rispettoso, appassionato di calcio sin da bambino.

Anche la sindaca di Francavilla Luisa Russo ha condiviso sulla sua bacheca Facebook un messaggio dedicato al giovane Lorenzo, amico dei suoi figli, con cui aveva trascorso la serata di ieri: "Quante volte - scrive la prima cittadina - siete partiti proprio da casa mia per le vostre serate, per andare a divertirvi. E così anche ieri sera, ma è finita diversamente. E ora tutti noi, insieme, ricorderemo per sempre la tua gioia, la tua allegria, la tua passione per il calcio, per la vita ma soprattutto la tua affettuosità e la tua sincerità. Sei stato un ragazzo speciale, non ti dimenticheremo mai. E faremo in modo che la tua scomparsa non resti inutile. Lo faremo ricordando proprio quanto amavi la vita, vita che deve essere preservata, curata, protetta! Vola tra gli angeli Lorenzo, dove certamente porterai gioia, affetto e allegria e riuscirai anche da lì a dare conforto alla tua meravigliosa famiglia".

Ricevi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 24 anni nello schianto in moto: è il portiere Lorenzo Giangiacomo la vittima dell'incidente stradale a Francavilla
ChietiToday è in caricamento