menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti piange il chirurgo appassionato di fotografia Maurizio Valentini

Aveva prestato servizio prima nella chirurgia pediatrica di Pescara, poi nel pronto soccorso di Ortona e in quello di Chieti. L'amore per la fotografia naturalistica gli aveva permesso di ricevere premi internazionali e di pubblicare su prestigiose riviste. 

Se ne è andato a 56 anni il medico teatino Maurizio Valentini, diventato esperto fotografo da quasi 30 anni. Combatteva da tempo con una malattia. Lascia la moglie Emanuela e il figlio Davide. In tanti, oggi, lo piangono a Chieti, città in cui era nato e cresciuto e dove si era laureato in Medicina, specializzandosi poi in Chirurgia. 

Valentini aveva prestato servizio prima nella chirurgia pediatrica di Pescara, poi nel pronto soccorso di Ortona e in quello di Chieti. Da tempo, alla professione medica affiancava l'attività di fotografo. E l'amore per la fotografia naturalistica gli aveva permesso di ricevere premi internazionali e di pubblicare su prestigiose riviste. 

"Una capacità di osservazione, di documentazione, una grande esperienza - ricorda l'azienda sanitaria Lanciano Chieti Vasto in una nota - che la Asl ha deciso quattro anni fa di valorizzare ulteriormente, avvalendosi della sua professionalità nell'unità operativa complessa di Valutazione e appropriatezza delle prestazioni sanitarie". I colleghi lo descrivono come "una persona positiva e gioviale"

"La direzione generale della Asl - prosegue la nota - a nome di tutti i dipendenti, rivolge ai famigliari i sentimenti di cordoglio e sincera vicinanza per una perdita che ci colpisce tutti profondamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento