rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

È morto il professor Medea, docente e scrittore anima del Premio Histonium

Originario della provincia di Lecce, si era stabilito da tempo a Vasto, dove ha prestato la sua opera di docente al liceo scientifico Mattioli e all'istituto superiore di scienze religiose di Chieti-Vasto

Se n'è andato questa mattina alle 10 il Luigi Medea, docente, giornalista, scrittore e poeta, fondatore e anima del Premio Histonium.

Originario della provincia di Lecce, si era stabilito da tempo a Vasto, dove ha prestato la sua opera di docente al liceo scientifico Mattioli e all'istituto superiore di scienze religiose di Chieti-Vasto.

L'ultimo saluto è in programma lunedì (3 gennaio), alle ore 11.30, nella parrocchia di San Marco, muovendo anticipatamente dall'ospedale di Vasto. 

Cordoglio dal sindaco Francesco Menna, che lo ha ricordato come "un illustre cittadino".

Così lo ricorda l'assessore alla Cultura Nicola Della Gatta: "Vasto piange un uomo di profonda cultura che, nato altrove, ha scelto questa città come sede della sua vita e della sua opera professionale. Ha saputo spendersi con visione ed energia per lo sviluppo umano e culturale di intere generazioni di concittadini da docente, giornalista, scrittore e, non da ultimo, promuovendo il Premio Nazionale Histonium, che ha reso, con le sue 36 edizioni, istituzione fondamentale nel panorama cittadino e nazionale. Alla professoressa Angela Tommasi giunga il cordoglio nella fede. Caro Professore, grazie per il tuo servizio alla nostra comunità!"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto il professor Medea, docente e scrittore anima del Premio Histonium

ChietiToday è in caricamento