rotate-mobile
Cronaca

Morto a Chieti Licio Costantini, il partigiano più giovane d'Italia

Aveva solo 12 anni quando cominciò a lottare tra le file della Resistenza e il fucile era più grande di lui. Si è spento all'ospedale SS. Annunziata di Chieti all'età di 84 anni

Si è spento all'età di 84 anni all'ospedale di Chieti Licio Costantini, conosciuto come il più giovane partigiano d'Italia.

Nato a Lanciano e residente a Pescara, Costantini aveva solo 12 anni quando cominciò a lottare tra le file della Resistenza. Non potè nemmeno imbracciare il fucile tanto era piccolo. Per la sua giovane età non fu possibile iscriverlo nelle liste dei partigiani, ma Costantini aveva mai smesso di chiedere il riconoscimento ufficiale di più giovane partigiano. Lo stesso che i suoi cari hanno fatto scrivere sul necrologio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a Chieti Licio Costantini, il partigiano più giovane d'Italia

ChietiToday è in caricamento