rotate-mobile
Cronaca Casacanditella

Lutto a Casacanditella: è morto l'ex sindaco Giuseppe D'Angelo, per 10 anni alla guida del Comune

La scomparsa nella notte: eletto per la prima volta nel 2011, era stato riconfermato cinque anni dopo, ma lo scorso autunno aveva deciso di non ricandidarsi per diverse ragioni personali

È scomparso nella notte, all'età di 64 anni, Giuseppe D'Angelo, ex sindaco di Casacanditella per due mandati consecutivi, fino all'anno scorso. 

D'Angelo, eletto per la prima volta nel 2011, era stato riconfermato alla guida del suo paese cinque anni dopo. Il suo mandato e la sua vita personale sono stati caratterizzati, oltre che dall'impegno e dalle soddisfazioni, anche da una serie di vicissitudini poco liete, che lui stesso aveva raccontato in un'accorata "lettera di commiato", pubblicata in occasione delle elezioni comunali dello scorso autunno, a cui aveva deciso di non partecipare. A ottobre 2021, è stato eletto il suo successore, Alessandro Monaco. 

Nel 2017, D'Angelo era stato interdetto dalle pubbliche funzioni, dopo quasi un mese di arresti domiciliari, per un'indagine della procura di Avezzano. Si era dichiarato sempre estraneo ai fatti contestatigli e aveva ricevuto l'ampia solidarietà di tanti amministratori e dei suoi concittadini, che avevano organizzato anche una manifestazione per dimostrare il massimo sostegno al sindaco. In quelle settimane, aveva subito anche la perdita della moglie Ada Canali, con cui era sposato da oltre 36 anni. La misura era poi stata revocata e il sindaco era tornato in municipio.

Una pagina buia per il primo cittadino, che più volte, dal suo profilo Facebook, si era sfogato raccontando ciò che stava passando, lamentando un accanimento nei suoi confronti. 

La scomparsa di D'Angelo ha addolorato i tanti che lo avevano conosciuto non solo nella sua attività amministrativa, ma anche in quella sportiva: era stato infatti dirigente del Francavilla. Dall'amministrazione comunale di Casacanditella, il cordoglio e un ricordo affettuoso. 

L'ex sindaco di Francavilla Antonio Luciani ha ricordato l'amico con un post su Facebook, corredato da una foto che immortala il compianto D'Angelo con il cantautore Antonello Venditti che, ricorda, "venne per la prima volta in concerto a Francavilla al Mare anche grazie a lui. Giuseppe lo stimava moltissimo e ci fornì i contatti per realizzare l'operazione. Ma subito dopo, ovviamente, mi disse ridendo che il concerto avrebbe dovuto farlo a Casacanditella. Casacanditella era l'ombelico del mondo per lui, glielo ripetevo in continuazione e non solo perché per 10 anni ne è stato il primo cittadino. Era un uomo innamorato delle sue radici. Di persone così generose ne ho incontrate poche nella mia vita. Un paio di giorni fa ci siamo sentiti per telefono l'ultima volta e questa notte lui è andato via, mi mancherai Peppino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto a Casacanditella: è morto l'ex sindaco Giuseppe D'Angelo, per 10 anni alla guida del Comune

ChietiToday è in caricamento