Cronaca

Se n'è andato Ezio, figlio di una Chieti che non c'è più

Conosciuto da tutti solo con il suo nome di battesimo, Ezio Sansonetti è scomparso improvvisamente a 55 anni. Originario di Madonna del Freddo non era insolito incontrarlo durante una delle sue lunghe passeggiate in tutta la città

Se n'è andato Ezio, Ezio Sansonetti, uno di quei personaggi di una Chieti che va scomparendo, dove tutti conoscono tutti, dove certe presenze, anche solo a vederle passeggiare, sono una presenza rassicurante. Ezio se n'è andato all'improvviso, a 55 anni. Viveva a Madonna del Freddo, dove era certamente più conosciuto, ma trascorreva molto tempo passeggiando in giro per la città: da corso Marrucino, andando verso Filippone, e poi via indietro, fino a tornare verso casa. 

Ezio era un'anima fragile, noto a tutti per i suoi comportamenti qualche volta un po' sopra le righe, ma che celavano un animo buono e riguardoso di chiunque lo trattasse con il dovuto rispetto. A tutti concedeva un saluto, magari faceva richiesta di una sigaretta o di una monetina. 

Oggi, lo piangono la mamma Gilda, il fratello Claudio, le sorelle Anna, Luisa e Angelica, i cognati Margherita, Franco e Silverio, i nipoti e i pronipoti. Chi vorrà dargli l'ultimo saluto, potrà partecipare al funerale, fissato per oggi, alle ore 16.30, nella chiesa del Sacro Cuore, muovendo dall'abitazione, in via Fonte Chiara 1. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Se n'è andato Ezio, figlio di una Chieti che non c'è più

ChietiToday è in caricamento