menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto a San Vito Chietino: è scomparsa la ex sindaca Maria Teresa Giannantonio

Cancelliera al tribunale di Lanciano, poi impiegata nell'allora Banca popolare di Lanciano e Sulmona, aveva vestito la fascia tricolore dal 2002 al 2007, per poi proseguire l'impegno politico sui banchi dell'opposizione

Dolore a San Vito Chietino e in tutto l'Abruzzo per la scomparsa della ex sindaca Maria Teresa Giannantonio. Aveva 69 anni. 

Cancelliera al tribunale di Lanciano, poi impiegata nell'allora Banca popolare di Lanciano e Sulmona, oggi Bper, a San Vito aveva vestito la fascia tricolore dal 2002 al 2007, alla guida di una coalizione di centrosinistra. Nella consiliatura successiva, aveva proseguito l'impegno amministrativo sui banchi della minoranza. 

Il sindaco Emiliano Bozzelli, insieme a tutta l'amministrazione, nell'esprimere il cordoglio di tutta la cittadinanza ai familiari, la ricorda per "l'impegno profuso per il benessere del paese e l'attenzione per la cultura e per il sociale, temi che la sua amministrazione pose al centro della propria attività". 

Così la ricorda il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio: “È con grande rammarico che ho appreso la notizia della scomparsa dell'ex aindaco di San Vito Chietino, Maria Teresa Giannantonio, donna dalle indubbie qualità umane, scrupolosa e seria tanto nell’attività amministrativa, che in quella professionale. La sua esperienza alla guida del Comune di San Vito è stata preceduta da un'intensa attività presso il tribunale di Lanciano come Cancelliera e dopo nell'allora Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, oggi Bper, ruoli che ha ricoperto con impegno e dedizione e nei quali ha lasciato un’indelebile impronta”.

Di Giuseppantonio ha condiviso con Maria Teresa Giannantonio l'esperienza dell'Unione dei Comuni "Città della Frentania e Costa dei Trabocchi", di cui lui è stato presidente: "Erano tempi bellissimi quelli, che non dimenticherò mai, - commenta con malinconia il primo cittadino di Fossacesia Di Giuseppantonio- in cui, pur avendo idee politiche differenti, si lavorava tutti insieme per far crescere il territorio. Ed è proprio questo il ricordo più bello che ho di Maria Teresa e che condivido con tutti i sindaci dei Comuni che all'epoca facevano parte dell'Unione. Maria Teresa non era solo un buon amministratore, ma era una persona onestissima, leale, corretta, combattiva con la quale tutti noi amministratori pubblici all'epoca abbiamo lavorato in maniera proficua e costruttiva".

La camera ardente non sarà allestita. I funerali si terranno domani (sabato 13 marzo), alle ore 10, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria del Porto, nel rispetto delle normative anti Covid. 

Ai familiari, il cordoglio della redazione di Chieti Today. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento