Lanciano piange la scomparsa dell'ex assessore Giuseppe Di Biase

Ex assessore comunale, militate nella Democrazia Cristiana e successivamente nell’Udc, si è spento all'età di 61 anni. Il cordoglio del segretario regionale Udc, Di Giuseppantonio

Lutto a Lanciano per la scomparsa a 61 anni di Giuseppe Di Biase, ex assessore comunale. Architetto, nato a Sant'Eusanio del Sangro nel 1958, è stato assessore ai Lavori pubblici nel comune frentano ai tempi del sindaco Polidoro con la Democrazia Cristiana. Successivamente è confluito nelle file dell’Udc.

Il ricordo del segretario regionale dell'Udc, Enrico Di Giuseppantonio (foto): 

"Con Peppino Di Biase se ne va un uomo che ha messo passione, competenza in ogni passo della sua vita professionale e politica per Lanciano ed il suo territorio. Una morte che suscita in me profondo dolore perché con Peppino abbiamo condiviso un lungo percorso politico ma anche di profonda e antica amicizia, che non è venuta meno nemmeno dopo la sua scelta di lasciare la vita politica attiva. Perdiamo un uomo tenace, un professionista serio, innamorato della sua città, per la quale si è speso molto. L’Udc si unisce con profondo cordoglio ai familiari e agli amici che ne piangono la scomparsa".

I fuenrali si tengono oggi pomeriggio (lunedì 11 febbraio) alle 15 nella chiesa di san Pietro a Lanciano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento