È morto Bruno Paolo Amicarelli, era stato procuratore capo a Chieti

Il magistrato abruzzese si è spento a 89 anni nell’ospedale di Pescara. Lunedì i funerali

Si è spento a 89 anni Bruno Paolo Amicarelli noto magistrato abruzzese. Nato a San Buono nei tanti anni di carriera aveva ricoperto  i ruoli di pretore e di Pm a Lanciano, Pescara, Larino in Molise.

A Chieti era stato anche procuratore capo. Infine, la nomina a procuratore generale all’Aquila in Corte d’Appello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Amicarelli lascia tre figli e sei nipoti. I funerali si terranno domani, lunedì 18, alle ore 15, nella chiesa del Cristo Re in via Del Santuario a Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento