rotate-mobile
Cronaca San Giovanni Teatino

Il leader dei Camaleonti Antonio Cripezzi trovato senza vita in una camera d'albergo a Sambuceto

Il musicista sarebbe deceduto per un malore nella notte nell'hotel dove alloggiava. La band si era esibita qualche ora prima al parco di Villa de Riseis a Pescara

Il leader dei Camaleonti Antonio Cripezzi è stato trovato morto in una stanza di albergo a San Giovanni Teatino, dove alloggiava dopo un concerto.

Secondo le prime informazioni, il cantante e tastierista della storica band sarebbe morto per cause naturali: a stroncarlo è stato un malore nella notte.

Ieri sera l'artista, 76 anni, si era esibito con i Camaleonti al parco Villa de Riseis di Pescara. Poi la cena con lo staff e alcuni fan fino al rientro all'hotel Dragonara dove alloggiava con gli altri componenti della band.

Stamani la drammatica scoperta. Sul posto i soccorritori e i carabinieri della stazione di Sambuceto e quelli della compagnia di Chieti.  

"Il mio caro amico di una vita Tonino Cripezzi se ne è andato nel sonno - ha scritto Mario Lavezzi, tra i fondatori dei Camaleonti, sui social -  Non posso crederci, sono sconvolto dal dolore. Tornano in mente i bei momenti vissuti insieme, che terrò sempre nel mio profondo caro amico". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il leader dei Camaleonti Antonio Cripezzi trovato senza vita in una camera d'albergo a Sambuceto

ChietiToday è in caricamento