menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore in Turchia docente della d'Annunzio: Alessandro Angelucci aveva 34 anni

L'uomo è precipitato in un burrone, facendo un volo di 15 metri, durante un'escursione. Era partito con un gruppo di studenti per il progetto Erasmus Plus

La caduta in un burrone, da un'altezza di circa 15 metri, non gli ha lasciato scampo. Così è morto, in Turchia, Alessandro Angelucci, 34 anni, di Pescara, collaboratore dell'università d'Annunzio, dove teneva alcuni corsi. Angelucci, classe 1981, viveva a Pescara, dove aveva frequentato il liceo classico d'Annunzio. 

L'uomo si trovava nel distretto di Karasu, della provincia di Sarakarya, a 200 chilometri da Instanbul, con un gruppo di studenti, nell'ambito di un progetto di scambio Erasmus Plus. L'incidente è avvenuto nella zona naturalistica di Kocaali.

Prima di essere riportato in Italia, il corpo di Angelucci è stato trasferito ad Istanbul per l'autopsia. L'esame è stato disposto dal magistrato per confermare la dinamica della morte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento