Sale il bilancio dei morti positivi al Coronavirus: tre nuovi casi in Abruzzo

Due si sono registrati nell’ospedale di Pescara, mentre il terzo è relativo a Castiglione Messer Raimondo (Teramo), paese della zona rossa

Sale a 14 il bilancio delle persone morte e risultate positive al Coronavirus a Pescara.

Come riporta l'Ansa, ci sono stati tre nuovi decessi rispetto all'ultimo bollettino diffuso dalla Regione. Due si sono registrati nell’ospedale di Pescara, mentre il terzo è relativo a Castiglione Messer Raimondo (Teramo), paese della zona rossa dove ci sono stati già due morti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bilancio dei decessi è sempre al vaglio dell’ Istituto superiore di sanità, che ha il compito di attribuirne le cause alla positività al virus oppure a patologie preesistenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento