È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

In molti dei suoi servizi, l'inviata bresciana della trasmissione Le Iene si era occupata dei problemi della nostra terra

È morta nella notte a 40 anni, dopo aver combattutto per un anno e mezzo contro un tumore, Nadia Toffa, conduttrice e inviata della trasmissione Mediaset Le Iene, che più volte aveva fatto tappa a Chieti per i suoi servizi. A dare il triste annuncio sono stati i colleghi del programma, con un commovente post su Facebook. 

Sin dalla scoperta della sua malattia, a dicembre 2017, Toffa aveva condiviso con telespettatori e follower tutti gli aspetti della sua lotta contro il cancro: le cure, la perdita dei capelli, gli effetti collaterali delle terapie. La conduttrice bresciana era tornata in tv dopo pochi mesi, ma i fan si erano accorti che qualcosa non andava. Fino all'ultimo post su Facebook, pubblicato oltre un mese fa. 

In Abruzzo, Nadia Toffa si era occupata dell'acqua inquinata dalla discarica di Bussi, servizio per il quale l'inviata aveva girato un'intervista al professor Fausto Croce all'università d'Annunzio. Più di un anno dopo era tornata in città, per intervistare Augusto De Sanctis, del Forum abruzzese dei Movimenti per l'acqua, sul potenziale rischio di un terremoto causato dallo stoccaggio di gas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali sono le scuole che preparano meglio all'università e al mondo del lavoro? Lo dice Eduscopio

  • Festa del vino: sette patenti ritirate, ragazza fugge all'alt della polizia e viene denunciata

  • Picchiano i vigili del fuoco perché non vogliono che spengano l'incendio: in manette padre e figlio

  • Bar si allaccia abusivamente alla rete elettrica per un anno: arrestata la titolare

  • Incendio in un appartamento di Chieti Scalo, sul posto i vigili del fuoco

  • Il trattore si ribalta e lo travolge: muore un agricoltore di 53 anni

Torna su
ChietiToday è in caricamento