rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Miglianico

È morta Liana Borghi, intellettuale e figura storica dell'attivismo lesbico italiano: era originaria di Miglianico

Viveva da tempo in Toscana, dove era stata ricercatrice di letteratura Anglo-Americana all'università di Firenze

Si è spenta nella notte, all'età di 81 anni Liana Borghi, docente universitaria, studiosa, scrittrice e attivista per i diritti Lgbtq+. Era nata a Miglianico nel 1940, ma viveva da tempo in Toscana.

Borghi era stata ricercatrice di letteratura Anglo-Americana all'università di Firenze e per tutta la vita è stata impegnata in maniera attiva nell'attività culturale del Paese. Nel 1979 è stata fra le socie fondatrici della Libreria delle Donne di Firenze, dal 1985 una delle due responsabili della casa editrice lesbica Estro, dal 1994 co-responsabile della divisione lesbica di W.I.S.E. (Women’s International Studies Europe), e dal 1996 socia fondatrice della Società Italiana delle Letterate. Faceva parte dell’associazione culturale lesbica L’Amando®la di Firenze.

Numerosissime le sue pubblicazioni e traduzioni dedicate al mondo delle donne e non solo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morta Liana Borghi, intellettuale e figura storica dell'attivismo lesbico italiano: era originaria di Miglianico

ChietiToday è in caricamento