Nel nome del vino: il Montepulciano abruzzese incontra quello toscano

Novaripa di Ripa Teatina e Icaro di Montepulciano al Prowein di Düsseldorf si sono presentate insieme sotto lo stesso stand

Il Montepulciano (vitigno) incontra Montepulciano (località toscana). Una vera e propria partnership tra il Vino Nobile di Montepulciano, che nasce in una delle perle toscane del Rinascimento, e il Montepulciano d’Abruzzo, espressione di una grande varietà legata in maniera forte alla regione. Nel corso del Prowein di Düsseldorf in Germania, la fiera dei vini e liquori fondata nel 1994, si sono stretti idealmente la mano. 

Da tempo divisi da diatribe legate al loro nome, parzialmente in comune, ma in un caso luogo, e nell’altro vitigno, a spazzare via ogni attrito ci hanno pensato le aziende Novaripa, cantina di Ripa teatina, in terra di Montepulciano d’Abruzzo e Icario, dalla patria del Nobile di Montepulciano. Uno stand comune e un messaggio semplice ma quanto mai esplicativo: “Montepulciano, discover the differences”, “scopri le differenze”. Un’iniziativa interessante, per raccontare, insieme, le proprie diverse espressioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In Germania ci siamo presentati con uno stand comune – racconta il presidente di Novaripa, Robertino La Monaca – i nostri vini sono esportati in tutto il mondo e ci sembrava l’occasione giusta per presentarne le differenze”. Diversi ma uniti nell’obiettivo comune: essere competitivi in Italia e all’estero. “Non tutti sanno che - spiega La Monaca - il vitigno da cui deriva il Nobile Montepulciano è 100% Sangiovese. Questo sta a significare che i nostri due vini sono completamente diversi. Ottimi entrambi. Noi abbiamo voluto spiegare queste differenze per far comprendere dei vini che vantano estimatori in tutto il mondo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

Torna su
ChietiToday è in caricamento