Cronaca

Molestie sessuali sull'alunna: professore rinviato a giudizio assieme a una collega

Secondo l'accusa l'uomo avrebbe molestato un'alunna, mentre la sua collega avrebbe cercato di costringere la giovane a non denunciare l'episodio, verificatosi in una scuola media

Un insegnante di Chieti di 67 anni e una sua collega di 50 sono stati rinviati a giudizio dal tribunale di Chieti con le accuse rispettivamente di violenza sessuale e tentata violenza privata nei confronti di un’alunna.

I fatti denunciati risalgono all'anno scorso quando il docente, che nel frattempo è andato in pensione, era in servizio nella scuola media di un piccolo centro della provincia di Chieti. Secondo l'accusa l'uomo avrebbe molestato un'alunna, mentre la sua collega avrebbe cercato di costringere la giovanissima a non denunciare l'accaduto.

La vittima si è costituita parte civile. La prima udienza del processo si terrà il 3 marzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie sessuali sull'alunna: professore rinviato a giudizio assieme a una collega

ChietiToday è in caricamento