menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa il 'simpatico' con la paziente durante la visita: medico denunciato per molestie

Davanti al marito, che lo ha affrontato di persona, ha accampato la scusa che si trattava solo di "battute innocenti"

Una battuta di troppo, continue allusioni, anche mentre la paziente si spoglia e il confine tra lo scherzo e la molestia viene superato. Succede troppo spesso, ma quando a farlo è un professionista l’amarezza e lo sconcerto raddoppiano.

La punizione nei confronti di un medico è arrivata dai carabinieri della compagnia di Chieti, che dopo la testimonianza di Alessandra (nome di fantasia), lo hanno denunciato alla Procura per molestie.

Ma andiamo con ordine: Alessandra deve sottoporsi ad una semplice visita con ecografia di controllo e si rivolge ad un medico nuovo, mai visto prima. Durante l’accertamento però, questi inizia a farle battute che insinuano un'intensa attività sessuale con il marito durante il lockdown, visto che è in perfetta forma. La donna all’inizio finge di non capire, ma poi si trova sempre più a disagio.

Il culmine viene raggiunto quando Alessandra, semivestita, sente pronunciare dal dottore l’ultima battuta volgare. A quel punto la donna si alza, si riveste e corre a raccontare tutto al marito che si precipita ad affrontare il professionista.

Davanti all’uomo il medico accampa la scusa che si è trattato soltanto di "battute innocenti", salvo poi ammettere di esserci andato pesante quando capisce che ci sono concrete possibilità che la coppia lo denunci.

E la denuncia arriva dai carabinieri di Chieti e a questa, probabilmente, seguirà anche una segnalazione all’ordine dei medici. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento