rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Casoli

Molesta diverse donne: stalker 56enne sorvegliato speciale per tre anni

Il comportamento violento dell'uomo, di Casoli, aveva portato a denunce e provvedimenti cautelari. Ora ha l'obbligo di soggiorno nel comune di residenza

Un 56enne di Casoli, molestatore di diverse donne, è stato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale. Su proposta del questore Francesco De Cicco, il tribunale dell’Aquila ha emesso un decreto di applicazione, per tre anni, della misura di prevenzione della sorveglianza speciale nei confronti di un 56enne di Casoli. L'uomo, nel corso degli anni, oltre a commettere altri tipi di reati, si è reso responsabile di stalking (atti persecutori) nei confronti di diverse donne con le quali ha avuto una relazione sentimentale, oppure perché ritenute responsabili del convincimento di alcune vittime ad interrompere tali rapporti.

Tale comportamento violento nei confronti delle donne ha comportato la denuncia dell’uomo all’autorità giudiziaria, sfociando nell’adozione di provvedimenti cautelari come il divieto di avvicinamento o gli arresti domiciliari.

Ampio risalto era stato dato sui media locali e nazionali.

Pertanto, al fine di porre un ulteriore argine alla pericolosità sociale manifestata dall’uomo, l’autorità giudiziaria ha accolto la proposta del questore, la cui istruttoria è stata curata dalla Divisione polizia anticrimine, adottando la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con la quale nei confronti dell’uomo sono state adottate importanti prescrizioni che agevoleranno la sua vigilanza, tra cui l’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta diverse donne: stalker 56enne sorvegliato speciale per tre anni

ChietiToday è in caricamento