Cronaca

Fa tappa anche a Chieti la mobilitazione mondiale che protesta contro il 5G

Uno striscione itinerante, volantinaggio e la possibilità di informarsi e aderire alla causa del movimento

Arriva anche a Chieti la mobilitazione organizzata in occasione della Giornata mondiale Stop 5G per sabato 25 gennaio. Anche il movimento teatino aderisce alla giornata promossa dall'appello internazionale Stop 5G della Terra e dello Spazio. Nella stessa giornata sono previste manifestazioni in Australia, Belgio, Bermuda, Canada, Croazia, Cipro,Repubblica Cieca, Danimarca, Finlandia, Ungheria, Grecia, Irlanda, Giappone, Kenya, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti.

Nella nostra città, dalle ore 9 alle 11, è in programma la Giornata di sensibilizzazione alla Libreria De Luca, dove con una foto o un cartellone i cittadini potranno condividere la loro unione alla causa Stop 5G e, dalle ore 11 alle 12.30, lo striscione itinerante Stop 5G sarà portato per le vie del centro, dove gli attivisti faranno volantinaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa tappa anche a Chieti la mobilitazione mondiale che protesta contro il 5G

ChietiToday è in caricamento