menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenne rapinato alla villa comunale: due coetanei lo picchiano e gli rubano il telefonino

L'episodio di violenza sabato sera, intorno alle 22. Il ragazzo, che ha 17 anni, ha raccontato di non aver mai visto prima i due aggressori

Grave episodio di violenza, sabato sera (17 giugno), ai danni di un ragazzo minorenne di origine romena. Intorno alle 22 il 17enne, che vive a Bucchianico, è stato avvicinato da due coetanei, mai visti prima, che lo hanno schiaffeggiato e, sotto minaccia, sono riusciti a portargli via il telefono. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri, a cui il ragazzino ha raccontato cosa fosse accaduto. Stando alle sue parole, i due aggressori, anch'essi giovanissimi, erano di nazionalità romena, ma lui non li conosceva. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento