Cronaca Vasto

Accoltella la madre ed esce con gli amici: 17enne arrestato a Vasto

Ha tentato di uccidere la madre, il minorenne albanese fermato per caso dai carabinieri mentre era in giro con gli amici. La donna è stata trovata sanguinante nella sua abitazione e operata in ospedale

Accoltella la madre dopo un litigio, poi esce per trascorrere il sabato sera con gli amici, lasciando la donna sanguinante in casa.

L’inverosimile vicenda coinvolge un 17enne di nazionalità albanese, G.M., residente a Vasto, sul quale ora pende l’accusa di tentato omicidio.

Il minore è stato fermato per caso ieri sera dai carabinieri durante un controllo alla circolazione stradale, mentre era in auto con altri connazionali. I militari hanno notato macchie di sangue sulla t-shirt del ragazzo il quale, forse spaventato, ha confessato subito di aver avuto un litigio con la propria madre poco prima e di averle inferto una coltellata.

Così i carabinieri si sono recati nell’abitazione di quest’ultimo, in centro a Vasto, e hanno trovato la donna riversa in camera da letto con una ferita da taglio sul collo.

Soccorsa, quest’ultima è stata poi sottoposta a un intervento chirurgico all'ospedale San Pio, dove è tutt’ora ricoverata in prognosi riservata.

G.M. è stato quindi arrestato, ora si trova presso il centro di prima accoglienza dell’Aquila.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la madre ed esce con gli amici: 17enne arrestato a Vasto

ChietiToday è in caricamento