menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Ansa

foto Ansa

Il ministro Toninelli sotto i viadotti a rischio della A25: "Rinegozieremo gli accordi fatti con Strada dei Parchi"

Il ministro delle Infrastrutture partecipa all'ispezione dei pilastri a rischio lungo le autostrade abruzzesi

Blitz del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, in Abruzzo per verificare lo stato dei pilastri dei viadotti dell'autostrada A25, ritenuti a rischio. Il ministro questa mattina si è recato di persona per seguire l'ispezione dei tecnici del Ministero, sotto ai pilastri più malridotti in particolare nei pressi del viadotto di Bugnara.

IL VIDEO DEL SOPRALLUOGO

"Rinegozieremo con Strada dei Parchi gli accordi fatti, così come rinegozieremo con tutti i concessionari signori dell'asfalto" ha detto Toninelli ribadendo quindi la volontà del Governo di rivedere tutti i contratti che i predecessori hanno stipulato con "i signori dell'asfalto", compresi gli attuali gestori di Strada dei Parchi. "I signori dell'asfalto - ha precisato - guadagneranno molto molto di meno. Sono finiti gli accordi incestuosi della vecchia politica. I Lupi, i Del Rio, sono loro ad aver detto per legge: tu concessionario prendi i pedaggi e hai tutta la responsabilità sullo stato delle autostrade".

Sul posto era presente anche una troupe della trasmissione televisiva Le Iene, he nei giorni scorsi si è occupata della sicurezza dei viadotti sulle autostrade abruzzesi.

La verifica eccezionale dello stato delle opere sulle autostrade A24 e A25 è stata annunciata nei giorni scorsi alla Camera dal ministro Toninelli. Il Governo ha stanziato 192 milioni di euro per la sicurezza di chi viaggia su quelle direttrici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento