menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ministro Orlando inaugura il tribunale di Chieti dopo il restauro

La cerimonia giovedì mattina alla presenza del ministro della Giustizia. Un’aula sarà dedicata alla giudice Antonella Redaelli. C'è anche la mostra dell'artista Bruno Di Pietro

E' tutto pronto per la cerimonia di inaugurazione del Palazzo di Giustizia di Chieti, restaurato dopo gli eventi sismici. Giovedì 14 dicembre nell’aula “Matteotti” si svolgerà la cerimonia ufficiale. Nella tarda mattinata è previsto l'intervento del ministro della Giustizia Andrea Orlando, che prima presenzierà all'inaugurazione dell'anno accademico all'università d'Annunzio. Assieme a lui ci saranno anche il presidente del Csm Giovanni Legni e il sottosegretario Federica Chiavaroli.

Chieti aspetta la cittadella giudiziaria

La mattina vedrà l'intitolazione dell’aula penale all’avvocato Galliano Magno, difensore della vedova dell’onorevole Matteotti e alla compianta giudice Antonella Redaelli, scomparsa qualche mese fa. La cerimonia sarà allietata da alcuni stacchi musicali sul tema della giustizia introdotti dal regista Giancamillo Marrone e suonati dal complesso I tubi lungimiranti, diretto dal professor Bultrighini.

Negli spazi del tribunale in piazza San Giustino sarà allestita la mostra fotografica dedicata a Giacomo Matteotti. Verranno esposti anche circa ciqnuanta lavori artistici di pittura e scultura oltre alle riproduzioni artistiche di Bruno Di Pietro, il quale durante la cerimonia donerà al ministro Orlando una propria opera della serie “Tricolore d’artista” (nella foto). Diverse opere di Di Pietro saranno donate al tribunale di Chieti, nella persona del presidente Geremia Spiniello.

tricolore di pietro-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento