rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Atessa

Minaccia e maltratta la ex moglie: finisce in carcere un 43enne

L'uomo avrebbe contattato ripetutamente al telefono la donna ingiuriandola e minacciandola in modo grave. Era già sottoposto a divieto di avvicinamento

Minacce e violenze contro la moglie dalla quale si sta separando. Si aggrava la misura cautelare per un 43enne responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. Nel pomeriggio di martedì 26 luglio i militari della compagnia carabinieri di Atessa hanno eseguito, su disposizione del Gip del tribunale di Lanciano, un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere nei confronti dell'uomo.

La misura restrittiva emessa costituisce un aggravamento della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, a cui l’indagato era già sottoposto dal 3 gennaio scorso e che aveva sostituito l’iniziale misura cautelare in carcere applicata nel dicembre scorso per il reato di maltrattamenti in famiglia.

La misura restrittiva iniziale era stata emessa per le condotte violente tenute dall’uomo nei confronti della moglie, generate da una sua accentuata gelosia, condotte che avevano fatto insorgere nella vittima una condizione di vero e proprio abbattimento psicologico e prostrazione in grado di minare fortemente l’equilibrio psicofisico della medesima e da rendere la comunanza di vita penosa e intollerabile per la stessa.

Alla base dell’emissione di una nuova e più afflittiva misura cautelare, c'è la necessità di proteggere la donna alla luce di un quadro cautelare mutato in senso peggiorativo e desunto dalle condotte tenute dall’indagato, il quale ha reiteratamente contattato telefonicamente la persona offesa sin dal giorno successivo all’applicazione della misura a cui era sottoposto, ingiuriandola e soprattutto minacciandola in modo grave.

La locandina antiviolenza predisposta dai carabinieri: Locandina antiviolenza-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e maltratta la ex moglie: finisce in carcere un 43enne

ChietiToday è in caricamento