Minaccia l'ex fidanzata e la attende sotto casa: arrestato 35enne

Lancianese arrestato a Pescara per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Un 35enne originario di Lanciano ieri pomeriggio è stato arrestato a Pescara dalla Squadra Volante, in zona stazione ferroviaria. A chiedere aiuto ai poliziotti è stata una donna, la ex fidanzata, che si sentiva minacciata per la presenza dell’uomo che la stava attendendo sotto l’abitazione. Si trattava del secondo intervento effettuato dalle Volanti, già intervenute una settimana fa per gli stessi motivi.

Alla vista dei poliziotti D. C. V. ha reagito minacciando e aggredendo i poliziotti, tra cui uno colpito al volto, procurandogli lesioni guaribili in dieci giorni. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

“Proseguiranno ulteriori approfondimenti investigativi – fa sapere la Questura di Pescara - per accertare eventuali responsabilità derivanti dalla condotta vessatoria nei confronti della donna, nei cui confronti si è al momento evitata e prevenuta qualunque violenza di genere”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chieti, Tentano furto ad azienda di carni: messi in fuga dal proprietario

  • Aeroporto d'Abruzzo, pista più lunga: lo scalo si prepara a diventare intercontinentale

  • Esce a fare una passeggiata e scompare: anziana trovata 12 ore dopo a Tollo

  • Documenti falsi per prendere la disoccupazione: denunciati in dieci

  • Crollo alle "Industriali": famiglie preoccupate, gli studenti non entrano a scuola

  • Arrivano le isole ecologiche per la differenziata: i rifiuti si gettano con il codice fiscale

Torna su
ChietiToday è in caricamento