rotate-mobile
Cronaca Fossacesia

Migranti nel sottotetto e carenze igieniche scoperte a Fossacesia

Ispezione dei carabinieri del Nas in un centro di accoglienza sulla costa teatina, gestito da una cooperativa

FOSSACESIA - Stavolta i carabinieri del Nas di Pescara sono arrivati a sorpresa in un centro di accoglienza per migranti gestito da una cooperativa a Fossacesia.

Assieme alla Asl di Chieti, i carabinieri hanno accertato gravi carenze igienico sanitarie nei locali e nei bagni dell'immobile e carenze strutturali. Alcuni dei 25 migranti erano stati ospitati in un sottotetto alto meno di un metro.

Gli accertamenti sono ancora in corso. Un'informativa verrà rimessa al sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti nel sottotetto e carenze igieniche scoperte a Fossacesia

ChietiToday è in caricamento