menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo zanzare, in Abruzzo allarme nella terza settimana di giugno

Il Bollettino Zanzare monitora le previsioni sul grado d'infestazione di zanzare anche in Abruzzo fino alla fine dell'estate

Torna l’estate e come ogni anno torna anche il bollettino di Meteo Zanzare, l’organizzazione di Vape che promuove la ricerca scientifica per sostenere la lotta agli insetti nocivi.

Nel bollettino si legge che è allerta per la terza settimana di giugno quando, complice l’alto tasso di umidità creato dalle recenti ondate di caldo, nelle zone più interne della regione si prevede un aumento della presenza della zanzara tigre.

“Durante il mese di giugno, il versante occidentale dell’Europa - che comprende anche la nostra penisola - godrà di una relativa stabilità e le precipitazioni saranno al di sotto della media stagionale. Le alte temperature e l’umidità hanno creato una condizione favorevole per il precoce sviluppo delle zanzare, le cui uova hanno cominciato a schiudersi già durante il mese di marzo, soprattutto nelle regioni meridionali” dichiara Claudio Venturelli, entomologo e membro del Comitato Scientifico di Vape Foundation “In Abruzzo, in particolare, la presenza delle zanzare vedrà un incremento complessivo del 44% nella terza settimana di giugno”.

Sviluppato in collaborazione con il professor Simone Orlandini dell’Istituto di Biometereologia del CNR di Firenze, e con Claudio Venturelli, esperto di Entomologia Urbana e Sanitaria, il servizio si basa su un modello matematico che incrocia l’andamento stagionale e climatico con le attività e il ciclo biologico delle diverse specie di zanzara. Il modello usa come campione 1 ettaro di terreno rappresentativo del capoluogo di provincia e ne analizza la concentrazione di zanzara Tigre.

Clicca qui per monitorare il bollettino zanzare ---> QUI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento