menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mense scolastiche, protesta per l'aumento dei costi

Ancora una volta CasaPound Chieti protesta con uno striscione: "La mensa è un diritto, non un privilegio" si legge

"La mensa è un diritto, non un privilegio". Con questo testo comparso sullo striscione affisso da CasaPound Chieti, i militanti protestano contro l'aumento dei costi delle mense scolastiche in città.

"È un provvedimento del tutto assurdo - commenta Francesco Lapenna, responsabile di CasaPound per la città di Chieti - molte famiglie sono ancora incredule per l'elevato aumento delle tariffe. Le famiglie - aggiunge- non possono sopportare ulteriori prepotenze in questo difficile momento economico: il Comune dovrebbe agevolare le nascite e la scolarizzazione anziché pensare a come fare cassa sulle spalle dei bambini e dei genitori".

"Non è tollerabile - conclude la nota di CasaPound - scaricare sulle spalle dei più deboli i buchi di bilancio del Comune facendo passare un provvedimento che non è stato nemmeno discusso in consiglio comunale. La giunta Di Primio si dovrebbe solamente vergognare".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento