rotate-mobile
Cronaca

Si aggravano le condizioni della donna con meningite ricoverata ad Avezzano: trasferita a Chieti

Ricoverata in Rianimazione per una forma piuttosto rara ma non contagiosa, la listeria monocytogenes. La paziente trasferita all'ospedale di Colle dell'Ara in eliambulanza

E’ stata trasferita in eliambulanza da Avezzano a Chieti la paziente affetta da una forma di meningite non contagiosa, la listeria monocytogenes. La donna, 51 anni, era ricoverata da mercoledì scorso nel reparto malattie infettive dell'ospedale marsicano.

La Asl 1 ha reso noto che il trasferimento "si è reso necessario in seguito all'aggravarsi delle condizioni della paziente e per la mancanza di posti letto nelle rianimazioni di Avezzano, L'Aquila e altri ospedali vicini interpellati". Le sue condizioni restano critiche. La prognosi è riservata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggravano le condizioni della donna con meningite ricoverata ad Avezzano: trasferita a Chieti

ChietiToday è in caricamento