menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il cantiere di Megalò 2

il cantiere di Megalò 2

Mirò: rinviata l’udienza davanti al Tar per il ricorso della Sile

Questa mattina è stata rinviata la discussione del ricorso presentato dalla società Sile contro la bocciatura da parte del Comitato VIA della Regione. Il Wwf: "Al più presto una nuova data"

Rinviata l’udienza,prevista per oggi di fronte al Tar di Pescara, per la discussione del ricorso presentato dalla società Sile (subentrata a Sirecc) contro la sostanziale bocciatura da parte del Comitato VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) della Regione del progetto noto come “Megalò 2”, a ridosso del fiume Pescara. Il rinvio è stato motivato dalla presentazione, da parte della ditta ricorrente, di motivi aggiuntivi sui quali sarà necessaria una valutazione delle altre parti coinvolte.

Ma il Wwf, che si è costituito nel processo a sostegno della decisione della Regione, fa sapere che presenterà un'istanza per far fissare al più presto una data per la prossima udienza.

Megalò 2: Lavori fermi in attesa del Tar

Come spiega l’avvocato dell'associazione Francesco Paolo Febbo, che tutela anche alcune organizzazioni teatine del commercio, l'intento è "sollecitare la fissazione dell’udienza in tempi brevi, convinti come siamo che la decisione del Comitato VIA della Regione, a tutela dell’ambiente e della collettività, sia più che motivata. Inutile trascinare la questione in eterno. È sbagliato costruire a ridosso dei fiumi e in qualunque altra zona soggetta a potenziali pericoli. Ce lo hanno insegnato l’esperienza e fatti di cronaca purtroppo spesso anche tragici - sottolien ail legale - prima si cancella per sempre questa possibilità meglio sarà per la collettività dei cittadini. Senza mai dimenticare che, oltre alla magistratura, deve essere quanto prima possibile anche la politica a dire no a simili scelte con una legge che impedisca, senza se e senza ma, qualsiasi intervento edilizio nelle aree soggette a frane, inondazioni e valanghe".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento