Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Chieti Scalo

Mirò, lunedì riprendono i lavori

Lo ha comunicato la Sile costruzioni al Genio civile. Pioggia di polemiche, Febbo: "Non è possibile ribaltare il pronunciamento del Comitato Via"

Con una comunicazione inviata al Genio Civile, la Sile costruzioni ha fatto sapere che lunedì 11 dicembre riprenderanno i lavori per la realizzazione di Mirò: una nuova area commerciale a poca distanza dal fratello maggiore destinata a medie superfici di vendita come ristorazione, elettronica, casa, abbigliamento, bricolage.

La Sile, proprietaria dell'area a Chieti Scalo, vuole accelerare i lavori e ultimare al più presto il progetto, già bocciato a marzo scorso dal Comitato regionale di valutazione impatto ambientale.

Febbo e Sospiri: "Atto di arroganza"

“Bisogna bloccare immediatamente l’atto di arroganza avanzato dalla società preponente. Ci attendiamo una forte e precisa presa di posizione di diniego da parte della Regione Abruzzo” tuonano i consiglieri regionali di Forza Italia Lorenzo Sospiri e Mauro Febbo ricordando di aver presentato, unitamente ad altri movimenti politici  e associazioni ambientaliste, precise osservazioni al progetto Mirò, tutte vagliate e accolte dal Comitato Via in sede di discussione.

"Per il lavoro già fatto in sede di Via con le nostre osservazioni non accettiamo queste improvvise accelerazioni in avanti e ribadiamo fermamente il nostro ‘no’ alla realizzazione del centro Megalò 2, sul quale pesa come un macigno anche il parere negativo espresso dal Segretario dell’Autorità di Bacino in quanto in netto contrasto con la normativa del Piano stralcio di difesa ambientale. II progetto è stato bocciato dal Via poiché necessita ancora di molti approfondimenti, sia sotto il profilo normativo che amministrativo, e contro il quale siamo pronti a dare battaglia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirò, lunedì riprendono i lavori

ChietiToday è in caricamento