menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medici irregolari: controlli e denunce dei carabinieri del Nas

Tre dottori denunciati all’autorità giudiziaria nel corso di un'ispezione dei carabinieri del Nas negli studi di medicina generale

Tre medici sono stati denunciati all’autorità giudiziaria nel corso di un'ispezione dei carabinieri del Nas negli studi di medicina generale in provincia di Pescara, Chieti e Teramo. Nel Chietino sono state rilevate carenze autorizzative all'esercizio dell'attività in convenzione con le Asl: il medico in questione era subentrato nello studio di un collega recentemente andato in pensione senza regolarizzare comunicazioni e autorizzazioni. Stessa modalità e analoghi motvi di denuncia per un altro medioc nel Teramano.

A Pescara, invece, un professionista è stato denunciato per falso e sostituzione di persona. Questi, per procurarsi un guadagno economico quantificato in 650 euro,avrebbe rilasciato sei certificati all’interno dei quali attestava, falsamente, l’avvenuta esecuzione dell’esame completo delle urine, previsti tra gli accertamenti sanitari obbligatori per ottenere l’idoneità a partecipare ad un’attività sportiva agonistica. 

"I controlli in materia che, già nei mesi scorsi avevano evidenziato analoghi episodi nel chietino, proseguono per assicurare il rispetto della normativa di settore e la tutela dei pazienti, nei rapporti di trasparenza per l'assistenza primaria" spiegano dal Nas. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento