menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maturità 2015, al via domani l'esame di Stato per 3.300 studenti di tutta la provincia

Si inizia con il tema di italiano, giovedì la seconda prova variabile in base all'indirizzo di studi e lunedì la terza, preparata da ogni commissione. All'industriale Galiani il gruppo di maturandi più numeroso: sono 263

Al via domani (mercoledì 17 giugno) l’esame di maturità per 3.382 giovanissimi di tutta la provincia di Chieti, fra cui 186 candidati esterni, che non hanno frequentato durante l’anno, ma hanno studiato da privatisti.

Di buon mattino varcheranno il portone della scuola per affrontare la prima prova, il tema di italiano: 6 ore per scegliere una delle tracce proposte dal ministero dell’Istruzione e consegnare il compito finito. Dopodomani (giovedì 18 giugno) sarà la volta della seconda prova, diversa a seconda degli indirizzi: latino al liceo classico, matematica allo scientifico, lingua straniera al linguistico. Lunedì (22 giugno) ci sarà la terza prova, preparata da ciascuna commissione, che verterà su alcune delle materie che non siano state oggetto delle prime due prove.

Nella città di Chieti sono 945 i ragazzi che affronteranno l’esame, fra cui 54 privatisti. L’esercito più numeroso è quello degli studenti dell’istituto industriale Luigi di Savoia: i maturandi sono 263, fra cui 7 privatisti e i 12 che hanno frequentato il corso serale.

All’istituto tecnico Galiani-De Sterlich ci sono 134 candidati, più una esterna; poco meno al liceo scientifico Masci: 128, tutti interni. Seguono il liceo pedagogico Isabella Gonzaga, con 104 giovani pronti a fare l’esame, l’istituto professionale Pomilio, con 92 studenti e 2 privatisti e i 63 del liceo classico Vico. Il gruppo sparuto è quello degli alunni di quinta dell’istituto d’arte Nicola da Guardiagrele, composto da 45 ragazzi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento