rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Il boss Matteo Messina Denaro è atterrato nell'aeroporto d'Abruzzo

Il boss mafioso, arrestato dopo una latitanza durata 30 anni, sarebbe arrivato nello scalo aeroportuale abruzzese nella serata di ieri per poi essere trasferito subito in un carcere di massima sicurezza della nostra regione

Matteo Messina Denaro, il boss della mafia arrestato dopo 30 di latitanza, sarebbe atterrato nell'aeroporto d'Abruzzo ieri sera, lunedì 16 gennaio.
Intorno alle ore 22 nello scalo "Pasquale Liberi" è infatti atterrato un volo militare.

E a bordo del C-130 dell'Aeronautiica pare che ci fosse proprio il boss latitante da 30 anni che ieri mattina è stato arrestato in un clinica privata a Palermo. 

Una volta atterrato si sono svolte operazioni molto rapide per il trasferimento di Messina Denaro verso il carcere. La prima ipotesi pare fosse quella del rapido trasferimento con un elicottero dei carabinieri ma il forte vento di libeccio della serata di ieri non ha consentito questa soluzione. Di conseguenza si è optato per il trasferimento con l'utilizzo delle automobili. Il boss della mafia potrebbe essere stato accompagnato nel carcere dell'Aquila dove sono stati già ospitati altri esponenti della criminalità organizzata. Ma è solo un'ipotesi e non è detto che rimanga in Abruzzo nei prossimi giorni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il boss Matteo Messina Denaro è atterrato nell'aeroporto d'Abruzzo

ChietiToday è in caricamento