menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Giacomo Barbarossa

Foto Giacomo Barbarossa

Il sindaco Di Primio dice sì alla sua Manuela: festa fino a tarda notte

Lasciata la fascia tricolore per qualche giorno, il primo cittadino ieri si è sposato con l'agente della polizia municipale nel duomo di San Gennaro

Completo nero e cravatta chiara per lui, abito bianco pianna semplice, ma arricchito da alcuni dettagli preziosi per lei e una settantina tra parenti, amici e stretti collaboratori ad assistere al giorno più bello. Ieri (giovedì 1° giugno), il sindaco di Chieti Umberto Di Primio ha portato all'altare Manuela Diodato, agente in servizio nella polizia municipale teatina. 

La cerimonia si è svolta nel duomo di San Gennaro, a Napoli, perché la sposa gli è particolarmente devota. Per trucco e parrucco, però, non ha rinunciato al suo parrucchiere di fiducia, il teatino Marco Romano, che l'ha raggiunta nel capoluogo campano per renderla perfetta per il grande giorno. 

I festeggiamenti sono durati fino a tarda sera e, per i prossimi 10 giorni, gli sposi prenderanno qualche giorno di vacanza. Poi, Di Primio tornerà al lavoro a palazzo d'Achille. 

Ai neo sposi gli auguri della redazione di ChietiToday.

(Foto di Giacomo Barbarossa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento