menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

60 milioni per Chieti dal Masterplan Abruzzo

Sarà migliorato il sistema di trasporto e sarà realizzata la funivia fra centro e Colle dell'Ara

60 milioni per la città di Chieti dal Masterplan Abruzzo. Questa mattina (martedì 12 gennaio) il sindaco Umberto Di Primio, con l'assessore ai Lavori pubblici Raffaele Di Felice, ha incontrato all'Aquila il presidente Luciano D'Alfonso, per esaminare insieme le direttrici del progetto, già definite in diversi incontri nelle scorse settimane.

Grazie ai fondi del Masterplan, sarà possibile finanziare il sistema di trasporto intermodale ecocompatibile, già inserito nella programmazione pluriennale delle opere pubbliche del Comune. "Una risorsa - ha commentato il sindaco - non soltanto per i cittadini di Chieti in termini di mobilità e miglioramento della qualità ambientale, ma anche per il già esistente polo attrattivo ospedaliero-universitario, per gli uffici del centro storico (tribunale, Camera di commercio, uffici dello Stato, Comune, Provincia) e per le progettate case dello studente nella ex caserma Pierantoni e nell'ex istituto Santa Maddalena". 

Si tratta, più concretamente, di una funivia che collegherà il colle con la zona di Colle dell'Ara, dove si trovano ospedale e università, finanziata per 10 milioni di euro. Inoltre, sarà completata la rete filoviaria, già attiva dall'ospedale a Sant'Anna: la linea sarà prolungata anche al Tricalle e alla Pietra Grossa, con un intervento da 4 milioni di euro. Verrà poi raddoppiata la linea ferroviaria Chieti-Pescara, per 10 milioni di euro, e sarà reaizzato un hub per il trasporto di persone su gomma nell'area del terminal di via Gran Sasso per 5 milioni di euro.  

"A questi importanti investimenti nel sistema del trasporto e della mobilità massiva – ha evidenziato il Sindaco - devono aggiungersi i 4 milioni di euro richiesti per il completamento dei lavori per la Cittadella della Cultura, i 20 milioni di euro richiesti per la realizzazione del centro di eccellenza ed innovazione Abruzzo Regione della Vista e i 5 milioni di euro richiesti per le opere di caratterizzazione nell’ambito del Sir ricadente su Chieti Scalo". 

L'accordo fra Comune e Regione è che si riescano ad individuare i percorsi più rapidi affinché, sottoscritto il masterplan del Governo, si possa rispettare la tempistica per la realizzazione delle opere che, in gran parte, dovranno essere completate entro il biennio 2017-2019.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento