Taglio pini a piazzale Marconi, Marzoli: "Applicare legge su nuove piantumazioni"

Il vice presidente del consiglio comunale denuncia l'eccessivo ricorso al taglio di piante sul territorio comunale e chiede di acquisire i documenti che dimostrino l'impossibilità di altre soluzioni. Alla nuova amministrazione chiederà un censimento degli alberi in città

Il vice presidente del consiglio comunale Alessandro Marzoli, consigliere in quota Pd, tuona contro il taglio, programmato per domani (martedì 28 aprile) dei due pini storici in piazzale Marconi, allo Scalo.

“La parte bassa della città – dice - ha subito negli ultimi mesi troppi tagli di alberature che sottraggono verde e ossigeno alla città. Altri tagli hanno riguardato il Tricalle e la parte alta del colle, in particolare Via Ricci, e non sono bastati documenti e atti formali in consiglio comunale per evitare un impoverimento del patrimonio arboreo della nostra comunità. Nel caso specifico dei due pini di Piazzale Marconi chiederemo copia di tutta la documentazione che attesti l'impossibilità di evitare il taglio, che è giustificato solo in caso di effettivo rischio per l'incolumità pubblica e privata”.

“Chiederemo inoltre al sindaco e all’assessore al verde pubblico – aggiunge - di ripristinare immediatamente nuove giovani alberature in piazzale Marconi e presenteremo, tra i primi atti da realizzare dalla futura amministrazione, l'applicazione della legge 113 del 1992, anche conosciuta come ‘legge Rutelli’. La stessa, con le modifiche apportate anche dal d.l. n.10 del 14 gennaio 2013 dovrebbe garantire l’incremento delle aree verdi urbane attraverso la previsione che nuovi alberi vengano piantati non soltanto in occasione della venuta al mondo di ciascun neonato nel territorio teatino, ma anche ogni qual volta un bimbo adottato entra a far parte di una famiglia del Comune”.

Fra gli obiettivi del vice presidente del consiglio, anche l’istituzione di un registro per il censimento degli alberi in città

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Scappa alla vista dei carabinieri, poi li prende a calci e pugni: addosso aveva gioielli rubati

Torna su
ChietiToday è in caricamento