menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marzoli: "Convocare tavolo tecnico per gli studenti senza alloggio"

Chiude il Campus X, la struttura privata al Villaggio Mediterraneo che era diventata una sorta di studentato per gli universitari della d'Annunzio. La causa sta in alcuni rilievi della Regione e oggi il consigliere Pd lancia l'allarme sul potenziale danno economico per la città

Chiude il Campus X, la struttura privata al Villaggio Mediterraneo che era diventata una sorta di studentato per gli universitari della d'Annunzio. La causa sta in alcuni rilievi della Regione, che, a pochi giorni dalla fine della vacanza, hanno portato la società che gestisce l'edificio ad informare gli affittuari dela situazione. Il che si traduce in centinaia di studenti senza alloggio da un momento all'altro. 

Il consigliere comunale Alessandro Marzoli chiede l'istituzione di un tavolo tecnico a cui siedano Comune, università, Adsu e titolari di sistemazioni e appartamenti sfitti in città, "che porti soluzioni immediate per tamponare l'emergenza per gli studenti rimasti senza alloggio. Da subito - aggiunge - sarebbe idoneo istituire un numero verde e una linea diretta email per consentire assistenza e aggiornamenti a chi a settembre dovrà iniziare o proseguire il suo percorso di studi e magari realizzare in futuro il proprio progetto di vita nella città di Chieti"

"L'Università di Chieti è una risorsa fondamentale per le economie della nostra città e non può vivere senza studenti. Non entrando nel merito giuridico della vicenda che riguarda la struttura di Via dei Vestini riteniamo indispensabile un intervento deciso degli enti pubblici per sostenere gli universitari rimasti all'improvviso senza alloggio. Bisogna in ogni modo scongiurare il rischio che ragazze e ragazzi ritardino il loro arrivo a Chieti e subiscano perdite di tempo e denaro, con il rischio finale di scegliere un'altra sede universitaria. Ci sarebbero danni incalcolabili per l'economia cittadina ed in particolare per il quartiere Villaggio Mediterraneo e per tutta Chieti Scalo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento