menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maresciallo accoltellato, non è la prima volta che l'anziano evade

I carabinieri hanno ricostruito la vicenda di E.G., il 79enne che domenica mattina ha accoltellato un carabiniere in centro dopo la fuga dall'ospedale SS. Annunziata, dove era stato ricoverato in seguito all'arresto

Era stato arrestato lo scorso 24 giugno E.G., l’anziano che ieri ha accoltellato un maresciallo dei carabinieri in largo Cavallerizza a Chieti. L’uomo è stato autore di una serie di reati contro il patrimonio, come furti, ricettazione, estorsione, truffa. Quello di ieri non era il primo episodio di evasione: tre anni fa non era rientrato nel carcere di Torre Sinello dopo aver usufruito di un permesso premio. Il 79enne, che stava scontando una pena di 14 anni per un cumulo di condanne, fu catturato poi a Pesaro dopo essersi schiantato con un’auto rubata a Pescara.

Come ricostruito dai carabinieri, l’uomo stavolta doveva scontare in carcere una condanna definitiva a 9 anni e 4 mesi per reati vari ma all’atto dell’arresto, pochi giorni fa, aveva accusato un malore ed era stato quindi ricoverato presso il reparto di medicina dell’ospedale SS. Annunziata.

Da qui però è scappato facendo perdere le sue tracce per due giorni, fino a che ieri mattina non è stato riconosciuto vicino al capolinea degli autobus da un maresciallo di Chieti che ha avvisato la sua centrale operativa. Il sottufficiale, per evitare una nuova fuga, ha chiamato E.G. per nome fingendo di volergli parlare ma questi, dopo essersi avvicinato dando l’impressione di non avere cattive intenzioni, ha invece estratto dal marsupio un coltello da cucina e gli ha sferrato, a sangue freddo un fendente al fianco lasciandolo esanime a terra.

 Prima però che il 79enne riuscisse ad allontanarsi di nuovo, è stato bloccato da una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile che lo ha tratto in arresto per tentato omicidio ed evasione senza dover ricorrere all’uso delle armi.

Il maresciallo ferito, F.S., 49 anni, è tuttora ricoverato in ospedale. I colleghi fanno sapere che è fuori pericolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento