Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Ingiurie sul web, a Materazzi bastano le scuse: ritirata la denuncia

Finisce con una stretta di mano il processo per diffamazione a carico di un impiegato vastese, che aveva come parte lesa l'ex calciatore Marco Materazzi

Si è concluso con una stretta di mano il processo per diffamazione a carico di N.P., impiegato vastese di 46 anni, accusato di avere riportato giudizi offensivi sul un sito web nei confronti dell'ex calciatore Marco Materazzi. A quest'ultimo sono bastate le scuse del vastese per porre fine a una vicenda legale iniziata due anni fa.

Nel 2007 infatti, N.P. postò su un blog quelle parole che secondo l'accusa ledevano la dignità del giocatore,

Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/offese-materazzi-udienza-rinviata-gennaio-2012.html
Leggi le altre notizie su: http://www.chietitoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998
il quale decise di costituirsi parte civile

Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/offese-materazzi-udienza-rinviata-gennaio-2012.html
Leggi le altre notizie su: http://www.chietitoday.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998. ,
, chiedendo un risarcimento danni di 10mila euro.

L'accordo tra le parti è stato raggiunto poche ore fa presso il tribunale di Vasto, quando Materazzi, difeso dall’avvocato Luigi Masciulli, ha "fatto pace" con l'impiegato vastese, ritirando la denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingiurie sul web, a Materazzi bastano le scuse: ritirata la denuncia

ChietiToday è in caricamento