Manutenzione del verde pubblico: operazioni iniziate in anticipo a San Giovanni Teatino

Sono partiti i lavori per garantire sicurezza, igiene e decoro del verde cittadino

Sono iniziate, con due settimane di anticipo, le operazioni di manutenzione ordinaria del verde urbano sul territorio comunale di San Giovanni Teatino. "Le condizioni climatiche e meteorologiche, particolarmente miti nello scoro inverso, una sorta di primavera anticipata - spiega il sindaco Luciano Marinucci - hanno reso necessari interventi già a metà marzo rispetto al periodo aprile-ottobre pianificato dall'Amministrazione comunale. Sono partiti dalle zone che maggiormente necessitavano di manutenzione, anche in base alle segnalazioni del comando di Polizia locale, per garantire condizioni di sicurezza ed eliminare potenziali situazioni di pericolo. Procederemo in tutte le zone della città, sia in centro che in periferia".

Il servizio di gestione del verde pubblico presente sul territorio comunale afferisce la manutenzione ordinaria e straordinaria del verde orizzontale e verticale. Sono circa 100mila le risorse stanziateper il servizio affidato alla ditta "Il Verde". Questo l'elenco degli interventi comunicati dall'assessore all'Ambiente, Ester De Nicola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manutenzione di aree con tappeto erboso da effettuare ogni 15 giorni ed interessa piazza San Rocco, piazza Municipio, rotatorie, parco 120 alberi, aree esterne delle Scuole largo Wojtyla e Dragonara, piazza dei Popoli e via Giulio Cesare. Nel periodo aprile-ottobre sono previsti 4 interventi su aree a bassa manutenzione: Paco via Ciafarda, parco Baden Powell, Giardini Navazio, parcheggio largo Wojtyla, piazza De Berardinis, parcheggi Cittadella dello Sport, piazza chiesa Fontechiaro da Capo, spartitraffico San Giovanni alta, parco via Cicogna, area verde museo via Chieti, via d'Azeglio, parcheggiovia Ciancetta, Parco via D'Ilio, parco via Amendola, area verde circolo anziani, scarpata area scuola  corso Marconi, scarpata via De Gasperi, parcheggio via Di Nisio e giardini via Mascagni. La spollonatura al piede di platani, tiglio e altri esemplari arborei di recente impianto, la potatura di siepi (da eseguirsi due volte l'anno in piazza De Berardinis, aree tunnel San Giovanni alta e Fonte Maccarone) e lo sfalcio erba sulle strade comunali. Quest'ultimo intervento sarà eseguito due volte l'anno e prevede lo sfalcio con mezzo meccanico sulle banchine laterali delle strade extraurbane e la pulizia dei cigli e bordi delle strade urbane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Beve una bibita e inizia a vomitare sangue: 15enne soccorso elicottero sul monte Amaro

  • Incidente al Foro a Francavilla: tre vetture coinvolte, due feriti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Coronavirus: dopo i casi dei migranti di Gissi salgono a 19 i positivi in Abruzzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento