menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggrediva moglie e figli minorenni: arrestato dai carabinieri

I fatti a Lanciano nel 2016. L'uomo, di 53 anni, si trovava in provincia di Cremona dove è stato tratto in arresto dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Rivolta D’Adda, in provincia di Cremona, hanno tratto in arresto un cittadino italiano 53enne condannato per il reato di maltrattamenti
in famiglia. I fatti a Lanciano nel 2016 quando la moglie aveva denunciato all’autorità giudiziaria i continui maltrattamenti subiti durante la convivenza, aggressioni fisiche e verbali anche nei confronti dei figli minori.

Qualche giorno fa i militari hanno dato seguito ad un’ordine di esecuzione pena detentiva emesso dal tribunale di Lanciano, rintracciando immediatamente l'uomo nella propria abitazione ad Agnadello (Cr).

Il 53enne, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto agli arresti domiciliari nella sua abitazione: dovrà scontare una pena di un anno e 7 mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento