Aggrediva moglie e figli minorenni: arrestato dai carabinieri

I fatti a Lanciano nel 2016. L'uomo, di 53 anni, si trovava in provincia di Cremona dove è stato tratto in arresto dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Rivolta D’Adda, in provincia di Cremona, hanno tratto in arresto un cittadino italiano 53enne condannato per il reato di maltrattamenti
in famiglia. I fatti a Lanciano nel 2016 quando la moglie aveva denunciato all’autorità giudiziaria i continui maltrattamenti subiti durante la convivenza, aggressioni fisiche e verbali anche nei confronti dei figli minori.

Qualche giorno fa i militari hanno dato seguito ad un’ordine di esecuzione pena detentiva emesso dal tribunale di Lanciano, rintracciando immediatamente l'uomo nella propria abitazione ad Agnadello (Cr).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 53enne, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto agli arresti domiciliari nella sua abitazione: dovrà scontare una pena di un anno e 7 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Incidente al Foro a Francavilla: tre vetture coinvolte, due feriti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Coronavirus: dopo i casi dei migranti di Gissi salgono a 19 i positivi in Abruzzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento