Violenza e maltrattamenti contro la compagna: arrestato un 62enne

L'uomo era già in prova al servizio sociale, ma, secondo le indagini dei carabinieri, ha continuato con gli atteggiamenti aggressivi

È stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, reato per cui era già sottoposto alla misura alternativa dell'affidamento in prova al servizio sociale. 

Ma, secondo l'accusa l'uomo, un 62enne della provincia di Chieti, ha continuato ad assumere atteggiamenti violenti e aggressivi nei confronti della propria compagna convivente. Una condotta accertata dall'indagine dei carabinieri.

Così, su disposizione del tribunale di sorveglianza di Pescara, il 62enne è finito in manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento