rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Maltratta il padre malato e lo lascia senza pasti e medicine: gip allontana figlio da casa

Storia di degrado scoperta dalla polizia a Vasto dopo la denuncia di una delle sorelle. Il figlio trentenne era stato nominato amministratore di sostegno e aveva l'impegno di curare il padre malato

Era stato nominato dal tribunale 'amministratore di sostegno', con l'impegno di prendersi cura del genitore malato. In realtà T.C., 30 anni, maltrattava il genitore e lo lasciava senza pasti e medicine. La terribile storia arriva da Vasto, a denunciare i fatti alla polizia è stata una delle sorelle.

Gli accertamenti hanno consentito di appurare che il figlio, anzichè assistere l’anziano genitore, lo aggrediva e maltrattava lasciandolo senza pasti e non acquistando quanto necessario e le medicine. I soldi sul libretto di risparmio del padre di cui aveva disponibilità infatti, venivano usati per soddisfare esigenze personali

Il gip di Vasto ha posto fine all'incubo dell'anziano padre revocando la nomina di amministratore di sostegno al figlio trentenne per il quale è stato disposto l'allontanamento da casa. Il Giudice tutelare ha quindi affidato l'anziano alle cure di una delle sorelle.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltratta il padre malato e lo lascia senza pasti e medicine: gip allontana figlio da casa

ChietiToday è in caricamento