Cronaca

Maltempo, il comune di Tollo chiede lo stato di emergenza

Il sindaco Radica: "Atto dovuto, ma non ci facciamo illusioni vista la situazione". Lunedì una tromba d'aria aveva scoperchiato i tetti in paese

A seguito degli episodi legati al maltempo il Comune di Tollo ha chiesto lo stato di emergenza.

Già lunedì il paese era stato investito da una tromba d’aria che ha interessato soprattutto la zona nord-est, scoperchiando i tetti di alcune case.

Ma danni sono stati provocati anche ad alberi e pubblica illuminazione.

La giunta tollese, riunitasi ieri, ha deciso di approvare una delibera con la quale Palazzo di Città fa richiesta a Regione e Governo dello stato di emergenza.

“Un atto dovuto – spiega il sindaco Angelo Radica – al quale farà seguito anche un incontro, in programma per lunedì prossimo, durante il quale raccoglieremo tutte le segnalazioni a riguardo. Siamo fiduciosi, anche se non ci facciamo illusioni vista la condizione di gravità nella quale, a causa del maltempo, versano numerosi territori comunali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, il comune di Tollo chiede lo stato di emergenza

ChietiToday è in caricamento