Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Mareggiate si abbattono sulla costa chietina. I balneatori: "Intervenga la Regione"

Pioggia e vento si sono abbattuti sul litorale. il sindacato balneatori chiede lo sversamento di diecimila metri cubi di sabbia in mare

Una forte mareggiata, questa notte, si è abbattuta su tutta la costa teatina. A Francavilla l’acqua ha raggiunto e danneggiato  diversi stabilimenti balneari ed è arrivata a pochi metri dalle abitazioni costruite a ridosso della spiaggia. Dal lido Sirena fino agli stabilimenti più a nord, come Bagni Marcello, l’acqua ha raggiunto e travolto le strutture dei balneatori. La situazione è critica anche a Casalbordino.

Il presidente regionale della Sib Abruzzo, Riccardo Padovano lancia un grido di allarme a nome dei balneatori, chiedendo interventi urgenti alla Regione.

"Siamo alle solite. Con l'arrivo del maltempo e di piogge e vento, sono tornate puntuali le mareggiate sulle nostre coste, con danni alle spiagge e ai lidi. Tutta la nostra costa in queste ore è flagellata e martoriata dalle mareggiate annunciate. Da novembre a febbraio inoltrato le nostre coste restano fortemente a rischio e in balia delle mareggiate.  Per questo oggi ho parlato con l'assessore regionale al Turismo Mauro Febbo per chiedere e sollecitare gli interventi di difesa della costa dovuti che ad oggi sono però fermi".

Poi riferendosi all'assessore Febbo:

Ci aveva promesso che entro il mese di ottobre i diecimila metri cubi di sabbia stoccati sul molo di levante, sarebbero stati riversati in mare. Dico che il materiale può essere sversato in mare anche via terra, senza l'ausilio di una motonave che avrebbe problemi di ormeggio a causa dei fondali bassi. Possibile che tutto questo debba essere vanificato dai tecnicismi e dalla burocrazia che non risolvono il problema. Sversare con i camion i diecimila metri cubi di sabbia in mare servirebbe a mantenere quel poco di battigia che resta, ma non è tutto perché bisognerebbe provvedere poi alla ricarica delle scogliere e alle manutenzioni straordinarie per far si che si possa almeno uscire da una situazione emergenziale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareggiate si abbattono sulla costa chietina. I balneatori: "Intervenga la Regione"

ChietiToday è in caricamento